L'informazione è il diffondere, il far conoscere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è solo propaganda. L'informazione è un diritto. L'informazione come possibilità di scelta.
Con il termine mafia si intende un sistema di potere esercitato attraverso l’uso della violenza e dell’intimidazione per il controllo del territorio, di commerci illegali e di attività economiche e imprenditoriali; è un potere che si presenta come alternativo a quello legittimo fondato sulle leggi e rappresentato dallo Stato.


Un sistema di contro-potere dunque (a volte chiamato anti-Stato proprio per questa sua caratteristica), con una gestione gerarchica e verticistica, basata su regole interne a loro volta fondate sull’uso della violenza e dell’intimidazione.


È questa la vostra politica? Se avete un minimo di cervello usate gli attributi per un confronto Sui programmi. Ma vedo che alla fine usate i soliti mezzucci utilizzando i soliti servi sciocchi meschini e accattoni per cercare di fermare le persone.
Bene sappiate che io vado avanti lo stesso a testa alta e con schiena dritta e che voi siete sot
tocontrollo.



"Bisogna sempre avere il coraggio delle proprie idee e non temere le conseguenze perché l’uomo è libero solo quando può esprimere il proprio pensiero senza piegarsi ai condizionamenti " (Charlie Chaplin).























sabato 31 agosto 2013

Tutto pronto per l’attacco in Siria, Sicilia a rischio guerra e rappresaglie

Tutto pronto per l’attacco in Siria, Sicilia a rischio guerra e 

rappresaglie  


aereobirgimilitare.jpg
di Alberto Samonà -
La Sicilia nell'occhio del ciclone. Sì, perché nel caso di attacco Usa nei confronti della Siria di Assad – dato ormai per imminente (forse già domani) - le basi Nato dislocate nell'Isola potrebbero ricoprire un ruolo di primo piano nello scacchiere internazionale di guerra.  
In occasione dell'attacco in Libia, gli aerei che, nelle intenzioni della propaganda occidentale, dovevano difendere la popolazione libica e che nella realtà devastarono di bombe tutte le città che non erano state occupate dai ribelli, partirono proprio dalla Sicilia. Le missioni di morte ai danni di interi villaggi devastati videro centinaia di aerei Nato decollare dall'aeroporto militare di Birgi, a dimostrazione della funzione strategica dell'Isola, mentre l'aeroporto civile venne chiuso al traffico dei passeggeri.
Con la scusa di scovare e annientare le fantomatiche armi di distruzione di massa di Gheddafi (che poi, proprio come quelle di Saddam Hussein si rivelarono inesistenti) scattò l'operazione in grande stile, rispetto alla quale (nonostante alcuni maldestri tentativi) non si riuscì a nascondere all'opinione pubblica il ruolo di portaerei svolto dalla Sicilia.
Adesso la situazione potrebbe ripetersi, con alcune differenze sostanziali che, però, potrebbero mettere a serio rischio l'Isola. La Siria, infatti, non è una nazione isolata come la Libia e nemmeno come era stato l'Iraq nell'ultimo periodo di Saddam. Damasco e il presidente Assad godono, infatti, di solidi appoggi internazionali, soprattutto dalla Russia, dalla Cina e, circostanza più delicata, dall'Iran. A proposito della Russia, non è un caso che proprio da qualche giorno, al largo delle coste siriane stazionino pericolosamente unità navali della Marina militare di Putin. E di certo, se il conflitto dovesse entrare nel vivo, la Russia non starebbe a guardare. Così, come non lo farebbe l'Iran.
Il governo italiano potrebbe non avere parte attiva nelle operazioni militari: in questo senso si è espresso il ministro Bonino. Se lo chiedesse l'Onu, però, allora l'Italia dovrebbe mettere a disposizione le basi siciliane di Sigonella e Birgi, come già avvenuto nel conflitto libico. E se è vero che Emma Bonino ha dichiarato che questo avverrebbe solo previo voto favorevole del Parlamento, è altrettanto scontato che in caso di richiesta delle Nazioni Unite è impensabile che Montecitorio neghi il proprio "via libera". Infatti, anche in occasione dell'attacco contro Gheddafi, in un primo tempo il nostro Paese aveva dichiarato che sarebbe rimasto fuori dalle ostilità, salvo poi fare marcia indietro, fino a cedere alle pressioni e spalancare le proprie porte ai bombardieri. In questa eventualità l'Isola sarebbe investita di un ruolo strategico fondamentale. 
Ed è probabilmente, proprio per scongiurare un "pericolo rappresaglia" nei confronti della Sicilia, che negli ultimi tempi sarebbero aumentate le esercitazioni militari in terra di Trinacria, sempre più frequenti. Così come si spiega con la stessa logica anche l'invio di nuovi droni - gli aerei senza pilota - che gli Stati Uniti hanno di recente mandato in Sicilia, unitamente a nuovi contingenti di Marines, che adesso affollano la base di Sigonella e non solo.
E non è tutto, perché sempre in Sicilia nei mesi scorsi sono state segnalate a più riprese massicce esercitazioni di terra nei pressi di Contessa Entellina, nell'entroterra fra Palermo e Agrigento. Per non parlare della ripresa dei lavori del Muos, l'impianto spia degli Usa, in via di completamento, con il sindaco di Niscemi altalenante, fra un generico "no al radar" e lo sgombero forzato dei presidi di protesta. Insomma, la Sicilia potrebbe presto essere nel mirino.
- See more at 
http://www.resapubblica.it/it/?option=com_content&view=article&id=2745&catid=168&Itemid=765#sthash.Z9dLhtvD.NMBvb7dT.dpuf 

Sicilia, Crocetta come Cuffaro e Lombardo: in dieci mesi 100 nomine

Sicilia, Crocetta come Cuffaro e Lombardo: in dieci mesi 100 nomine

crocetta rivoluzioneLa "vera" rivoluzione deve ancora cominciare. Sono molti i siciliani che, dopo ben dieci mesi di governo regionale targato Rosario Crocetta (in foto), attendono quel paventato ed auspicato cambiamento che tutti pensavano potesse esserci.

Lo stesso governatore parlava di "stravolgere" quel sistema clientelare e oppressivo che la Sicilia aveva vissuto con i governi di Totò Cuffaro e Raffaele Lombardo.
Intanto, dopo ben 10 mesi di attività di governo, l'unica certezza è che il potere logora gli uomini. Una certa continuità con i passati governi regionali sembra infatti pervadere ancora Palazzo d'Orleans. Il potere siciliano rimane sempre nella democrazia "dittatoriale" del presidente di turno.
Nomine di uomini di fiducia e commissariamenti che vengono qua e là piazzati per gestire i centri di potere della Sicilia. Insomma, se qualcosa è realmente cambiato con l'Amministrazione Crocetta, quello è da ricercarsi nei nominativi dei componenti di vari Uffici, Aziende ed Enti: ben cento in soli dieci mesi. Roba da far accapponare la pelle se soprattutto andiamo a vedere i nominativi di coloro che ricoprono tali incarichi.
Nel dettaglio vi sono uomini fedelissimi e "trombati" alle elezioni che si associano ai VIP di turno; come non ricordare il cantautore Franco Battiato che fu il primo ad essere nominato ed il primo ad essere "licenziato" dalla Giunta regionale (e sostituito dalla storica assistente parlamentare a Bruxelles, Michela Stancheris), insieme al famoso scienziato Antonio Zichichi. La fuoriuscita di Battiato consente a Crocetta di nominare come suoi collaboratori la giovane senegalese Ndoye Moussa Djibril, affiancato da Alessandra Scimeca e Francesca Chiaramonte.
E per restare in tema di Giunta, basti vederne la composizione per capire come un certo feeling con il passato, il nostro Crocetta lo ha mantenuto: Patrizia Valenti, Ester Bonafede e Dario Cartabellotta rappresentano gli esempi più evidenti di coloro che hanno rivestito ruoli primari nei governi Cuffaro e Lombardo. Poi vi è Linda Vancheri, attuale assessore regionale con delega alle Attività Produttive, per così dire "designata" dall'ex assessore del governo Lombardo, Marco Venturi.
GABINETTO
Ma andiamo allo staff di Crocetta. Il suo ufficio di Gabinetto è più trafficato dell'ufficio di collocamento: ben 4 sono stati coloro che hanno ricoperto questo incarico passando da Enza Cilia, Antonella Bullara, Maria Mezzapelle, per finire a Gianni Silvia, quest'ultimo già capo di Gabinetto con l'ex presidente Raffaele Lombardo. Ufficio di Gabinetto che è tutt'ora, come vuole tradizione, composto da numerosi fedelissimi: Rosario Cultrone (successivamente indicato come Commissario del Teatro di Messina), Maria Pizzo, Grazia Terranova, Loredana Lauretta, Cecilia Lombardo, e i due collaboratori Francesca Scaglione e Gaetano Montalbano.
SEGRETERIA TECNICA E CONSULENTI
All'interno della Segreteria Tecnica, Rosario Crocetta inizialmente nomina al vertice l'avvocato Stefano Polizzotto, colui che talaltro curò, e vinse, il ricorso grazie al quale Crocetta fu proclamato Sindaco di Gela. Una nomina che dura poco a causa delle critiche per i numerosi incarichi ricoperti dallo stesso Polizzotto che comunque oggi ricopre il ruolo di consulente del Presidente Crocetta insieme ai tre esperti che dovranno occuparsi del "Patto dei Sindaci", Rosario Lanzafame, Salvatore Lupo e Antonello Pezzini. La Segreteria Tecnica risulta infine composta da: Giancarlo Maria Costa, Mario Puglisi, Mario Cusimano, Doriana Fascella e Salvatore Ragonese.
DIRIGENTI REGIONALI
Qui è bene anticipare che è anche intervenuta la Corte dei Conti nell'ultimo giudizio di parifica dell'esercizio finanziario. Infatti il valzer che ha più volte cambiato gli assetti dei dipartimenti regionali, sembra essere abbastanza gradito al Presidente Crocetta.
Fresco di proclamazione, Crocetta inizialmente inserisce alla Protezione Civile Vincenzo Falgares, agli Affari Extraregionali Maria Cristina Stimolo, al dipartimento Programmazione Felice Bonanno, all'ufficio Legale e Legislativo Romeo Palma (riconfermato), al dipartimento Attività Produttive Alessandro Ferrara, al dipartimento Beni Culturali Sergio Gelardi, al dipartimento Finanze e Credito Giovanni Bologna, al dipartimento Energia e Rifiuti Marco Lupo, al Lavoro Anna Rosa Corsello, alla Ragioneria Mariano Pisciotta, alla Famiglia Antonella Bullara, alla Pesca Rosolino Greco e ad interim anche per gli interventi infrastrutturali all'agricoltura, all'azienda forestale Giovanni Arnone, alla Sanità e pianificazione strategica Salvatore Sammartano, alle Infrastrutture Pietro Lo Monaco, agli Interventi Strutturali per l'agricoltura Rosa Barresi, all'Urbanistica Tano Gullo, al dipartimento regionale per il turismo Alessandro Rais, all'ufficio speciale autorità di certificazione Ludovico Benfante, al Territorio e ambiente Vincenzo Sansone, al corpo forestale Vincenzo Di Rosa, alla Funzione pubblica Luciana Giammanco, all'audit Maurizio Agnese, al dipartimento degli Enti Locali Giuseppe Morale e infine al nascente Dipartimento tecnico Tano Grasso, ruolo che comunque non ricoprirà mai a causa della mancanza di alcuni requisiti. Al suo posto viene indicato Vincenzo Sansone.
Bastano comunque pochi mesi che Crocetta avvia una rotazione con lo spostamento di tutti, o quasi, i vertici dei dipartimenti. Un valzer che sembra non avere fine e che, fra spostamenti e nuove nomine, rischia di sembrare una trottola.
LE PROVINCE
La cosiddetta riforma "Giletti", dal nome del conduttore televisivo che intervistò Crocetta e dal quale nacque lo scoop sulla abolizione delle Province Regionali, causa oggi una certa "militarizzazione" di enti democraticamente eletti con la consequenziale proliferazione di nomine commissariali. Nella fattispecie si tratta di Domenico Tucci a Palermo, Alessandro Giacchetti a Siracusa, Benito Infurnari ad Agrigento, Filippo Romano a Messina. Restano invece in carica i quattro uscenti: Antonella Liotta a Catania, Darco Pellos a Trapani, Giovanni Scarso a Ragusa e Raffaele Sirico a Caltanissetta. Il commissario della Provincia di Enna è l'ex vice-prefetto, Salvatore Caccamo.
SANITA'
Quella che doveva rappresentare la vera chiave di volta nella gestione della sanità in Sicilia, oggi invece si ritrova solo con nuovi commissari, più graditi al governatore Crocetta, piuttosto che direttori generali che avrebbero spianato la strada ad una gestione più trasparente ed equilibrata.
Una su tutte Crocetta nomina come commissario del San Raffale Giglio di Cefalù, Antonino (detto Nenè) Mangiacavallo, per tre volte sottosegretario e parlamentare con l'Ulivo.
A Caltanissetta viene nominato commissario dell'Asp Vittorio Virgilio, a Ragusa Angelo Aliquò e all'Azienda "Villa Sofia" di Palermo Giacomo Sampieri. Quest'ultimi sembrano essere i più "graditi" al governatore siciliano. Nelle altre strutture sanitarie abbiamo a Siracusa Vittorio Di Geronimo (per poi tornare Mario Zappia), all'Asp di Enna Giuseppe Termine, all'Azienda Cannizzaro di Catania Paolo Cantaro, all'Azienda ospedaliera Policlinico di Catania Ignazio Tozzo (poi sostituito da Vito Digeronimo), all'Azienda ospedaliera Policlinico di Palermo Renato Li Donni. Nel valzer delle nomine a Palermo viene nominato commissario dell'Asp Salvatore Cirignotta, colui che successivamente ha lasciato l'incarico a causa del presunto scandalo dei "pannoloni", per poi essere sostituito dal magistrato in quiescenza Adalberto Battaglia.
Nomine che comunque non finisco qui e vedono, fra sottogoverni, un lungo elenco di soggetti "piazzati" all'Ersu, al CriasIrsapIrfis e tutta una serie di enti che sono altresì serviti ad alcuni "fedelissimi trombati" che hanno perorato la causa "crocettiana" del "Megafono". Non ultimo, il nuovo Presidente del Parco dei Nebrodi, Giuseppe Antoci, già candidato nella lista del "Megafono" di Crocetta al Senato; oppure Sebastiano Gurrieri, candidato nella "Lista Crocetta" alle ultime elezioni regionali, che è stato riconfermato come commissario straordinario della Camera di commercio a Ragusa.
Ecco la vera rivoluzione: nomine e clientele.
Francescochristian Schembri

venerdì 30 agosto 2013

ISOLA DELLE FEMMINE LA MERDA IN MARE












ISOLA DELLE FEMMINE LA MERDA IN MARE

SCOPPIANO LE FOGNATURE INVIALE MARINO E PROVOCA LA FUORIUSCITA DI LIQUAMI E………. CHE SI RIVERSANO A MARE       

 

Ancora criticità sono presenti nelle procedure per le assegnazioni dei lavori di manutenzione delle fognature cittadine, ( affidate ad una ditta risultata collegata a Domenico Caravello, condannato nel 2002 dalla Corte d’Appello di Palermo per Associazione di tipo mafioso ad anni 4 e mesi otto di reclusione), nonché ala manutenzione della pubblica illuminazione per gli anni 2010 e 2011, affidate a due ditte differenti ditte i cui titolari hanno entrambi avuto documentate frequentazioni con elementi malavitosi.

Nel senso della  evidenziata  continuita'  amministrativa  si  e' rivelato anche l'esame della procedura per l'appalto di  manutenzione delle fognature e caditoie, servizio che, a seguito della rinuncia da parte della ditta che si era aggiudicata la gara, e'  stato  affidato ad una societa' che presenta gravi forme di controindicazione.

    Detto aspetto e' connesso alla circostanza che la stessa societa' risulta collegata ad altra  azienda  operante  nello  stesso  settore d'attivita' e che  i  proprietari  e  gli  amministratori  delle  due societa' presentano stretti legami parentali con esponenti di rilievo della locale criminalita' organizzata. Questi  ultimi,  nel  passato, hanno favorito la  latitanza  di  soggetti  criminali  di  primissimo rilievo ed inoltre uno di detti esponenti  e'  stato  condannato  per reati associativi.

    Il gruppo familiare in argomento,  peraltro,  ha  partecipato  ad iniziative  di  costruzioni  edili  unitamente  ad   altri   soggetti controindicati.

    L'organo ispettivo ha posto in rilievo come il  comune  di  Isola delle Femmine, nel corso degli anni,  abbia  frequentemente  affidato alla predetta societa' una ripetuta serie di lavori pubblici  facendo ricorso a ordinanze sindacali di intervento straordinario  o  a  gare informali a trattativa privata. Gli evidenziati, ripetuti affidamenti portano a ritenere fondatamente che la societa' in questione sia  una vera e propria «fiduciaria» del comune di Isola delle Femmine.

    In tale contesto le iniziative per la diffusione della  legalita' intraprese dall'amministrazione comunale sono apparse piu' che  altro come mere «operazione di  facciata»  atteso  che,  come  evidenziato, diversi settori del comune si sono rivelati soggetti a gravi forme di condizionamento e solamente il 27 febbraio 2012 l'ente ha aderito  al protocollo di legalita' Carlo Alberto Dalla Chiesa.


TRATTO DALLA GAZZETTA UFFICIALE 279 29 NOVEMBRE 2012


Comitato Cittadino Isola Pulita
Pino Ciampolillo

http://nuovaisoladellefemmine.blogspot.it/2012/11/relazione-prefettizia-dellacommissione.html

martedì 27 agosto 2013

SCIOGLIMENTO CONSIGLIO COMUNALE ISOLA PORTO ISOLA BILLECI COSTRUZIONI

SCIOGLIMENTO CONSIGLIO COMUNALE ISOLA PORTO ISOLA BILLECI COSTRUZIONI s.r.l.allegato determina 5 Settore n.61.pdf

SCIOGLIMENTO CONSIGLIO COMUNALE ISOLA PORTO ISOLA BILLECI COSTRUZIONI s.r.l. determina 5 Settore n.61

SCIOGLIMENTO CONSIGLIO COMUNALE ISOLA PORTO ISOLA BILLECI COSTRUZIONI s.r.l.allegato determina 5 Settore n.61.pdf

SCIOGLIMENTO CONSIGLIO COMUNALE ISOLA Porto Isola Billeci Costruzioni s.r.l.determina 5 settore n.81

SCIOGLIMENTO CONSIGLIO COMUNALE ISOLA PORTO BILLECI IMMOBILIARE S.r.l. Determina del 3 Settore n.23



SCIOGLIMENTO CONSIGLIO COMUNALE ISOLA SAGRA DEL PESCE 2011 det n.47.11 del 19.8.11 – 1settore (1)

SCIOGLIMENTO CONSIGLIO COMUNALE ISOLA SAGRA DEL PESCE delibera giunta n.86.11 del 19.8.11 (2)

SCIOGLIMENTO CONSIGLIO COMUNALE ISOLA SAGRA DEL PESCE det. n.76.11 – 1settore (1)



SCIOGLIMENTO CONSIGLIO COMUNALE ISOLA DURANTE D’ARPA BONUSO DETERMINA N. 116

SCIOGLIMENTO CONSIGLIO COMUNALE ISOLA DURANTE D’ARPA RISO PIETRO BONUSO 17

SCIOGLIMENTO CONSIGLIO COMUNALE ISOLA DURANTE D’ARPA RISO PIETRO BONUSO 18

SCIOGLIMENTO CONSIGLIO COMUNALE ISOLA DURANTE D’ARPA RISO PIETRO BONUSO 19

SCIOGLIMENTO CONSIGLIO COMUNALE ISOLA DURANTE D’ARPA BONUSO 20

SCIOGLIMENTO CONSIGLIO COMUNALE ISOLA DURANTE D’ARPA BONUSO RISO PIETRO DET. 034.10 MANUTENZIONE

SCIOGLIMENTO CONSIGLIO COMUNALE ISOLA DURANTE D’ARPA BONUSO RISO PIETRO DET. 03.11 MANUTENZIONE


SCIOGLIMENTO CONSIGLIO COMUNALE ISOLA FOGNATURE E ILLUMINAZIONE CARAVELLO 5 NOVEMBRE 99 GDS

SCIOGLIMENTO CONSIGLIO COMUNALE IMPIANTI ILLUMINAZIONE CARAVELLO DELIBERA G.M. N.134

SCIOGLIMENTO CONSIGLIO COMUNALE ISOLA ILLUMINAZIONE RGS INIZIATIVE EDIL GROUP SRL FAVARA DET. 090.10 MANUTENZIONE

SCIOGLIMENTO CONSIGLIO COMUNALE ISOLA ILLUMINAZIONE RGS INIZIATIVE EDIL GROUP SRL FAVARA det n.142 – 5settore

SCIOGLIMENTO CONSIGLIO COMUNALE ISOLA ILLUMINAZIONE RGS INIZIATIVE EDIL GROUP SRL FAVARA det n.148 – 5settore

SCIOGLIMENTO CONSIGLIO COMUNALE ISOLA ILLUMINAZIONE RGS INIZIATIVE EDIL GROUP SRL FAVARA det 5settore n.167

SCIOGLIMENTO CONSIGLIO COMUNALE ISOLA ILLUMINAZIONE RGS INIZIATIVE EDIL GROUP SRL FAVARA DET. 046.10 MANUTENZIONE





SCIOGLIMENTO CONSIGLIO COMUNALE ISOLA LOIACONO DECRETO INGIUNTIVO DELIBERA G.M. N.80

SCIOGLIMENTO CONSIGLIO COMUNALE ISOLA BILLECI ORAZIO PROC PEN 9878 99 OCC SALA CONS AVV PELLEGRINO ANNA

ASI MANCATO PAGAMENTO QUOTE 2002 2008 DET. 019 AMMINISTRATIVO

LA MUNNEZZA A ISOLA DELLE FEMMINE GIORNALE DI SICILIA 24 AGOSTO 2013 df

PIANO ARIA REGIONE SICILIA COPIA E RICOPIA SENTENZA Plagio musicale

sabato 24 agosto 2013

BILANCIO DI PREVISIONE E CONSUNTIVO 2012 ISOLA DELLE FEMMINE

Isola delle Femmine (PA)

Area ComunaleCategoria
Oggetto
Inserito:Scadenza:
Rif. Documento
Per informazioni:
1)2° Settore Econom. FinanziarioDLvo 33/13) Bilancio preventivo e consuntivoRIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE (RENDICONTO 2012)07/11/2013
DOTT. I. TABONE
091/8617251
2)2° Settore Econom. FinanziarioDLvo 33/13) Bilancio preventivo e consuntivoRELAZIONE RENDICONTO 201207/11/2013
DOTT. I. TABONE
091/8617251
3)2° Settore Econom. FinanziarioDLvo 33/13) Bilancio preventivo e consuntivoQUADRO GENERALE RIASSUNTIVO DEI RISULTATI DIFFERENZIALI07/11/2013
DOTT. I. TABONE
091/8617251
4)2° Settore Econom. FinanziarioDLvo 33/13) Bilancio preventivo e consuntivoGESTIONE DELLE ENTRATE E DELLE SPESE (RENDICONTO 2012)07/11/2013
DOTT. I. TABONE
091/8617251
5)2° Settore Econom. FinanziarioDLvo 33/13) Bilancio preventivo e consuntivoRELAZIONE REVISORI DEI CONTI (RENDICONTO 2012)07/11/2013
DOTT. I. TABONE
091/8617251
6)2° Settore Econom. FinanziarioDLvo 33/13) Bilancio preventivo e consuntivoQUADRO RIASSUNTIVO DELLA GESTIONE DI COMPETENZA E DELLA GESTIONE FINANZIARIA (RENDICONTO 2012)07/11/2013
DOTT. I. TABONE
091/8617251
7)2° Settore Econom. FinanziarioDLvo 33/13) Bilancio preventivo e consuntivoPARAMETRI DEFICIATRI (RENDICONTO 2012)07/11/2013
DOTT. I. TABONE
091/8617251
8)2° Settore Econom. FinanziarioDLvo 33/13) Bilancio preventivo e consuntivoCONTO DEL PATRIMONIO- CONTO ECONOMICO - PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (RENDICONTO 2012)07/11/2013
DOTT. I. TABONE
091/8617251
9)2° Settore Econom. FinanziarioDLvo 33/13) Bilancio preventivo e consuntivoBILANCIO PREVENTIVO E CONSUNTIVO - ART.29 COMMA 1 - ANNO 201226/09/2013
8127/2013
ignazio tabone
0918617251

<== Indietro                                         Avanti ==>

http://isoladellefemmine.intradata.it:8080/ttcom/servlet/interfaccia?PARAMETRO_01=ISOLADELLEFEMMINE-dlvo33-bilanci&PARAMETRO_02=ALL


AIELLO PAOLO, BILANCIO DI PREVISIONE E CONSUNTIVO 2012 ISOLA DELLE FEMMINE, COMANDANTE CROCE, CONSULENTI DEBITI FUORI BILANCIO, CUTINO, PALazzotto, Pirrone, PORTOBELLO, RISO, 

BILANCIO DI PREVISIONE E CONSUNTIVO 2012 ISOLA DELLE FEMMINE

venerdì 23 agosto 2013

COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE LICENZE EDILIZIE 2009 2010 2011 2012 2013

Concessioni Edilizie 2009  ( aggiornato in data 31/01/12 - da albo pretorio cartaceo)
      

Num.
C.E.
NominativoN. Albo PretorioPeriodo di Pubblicazione
01Concessione Edilizia in Sanatoria: Rizzo Provvidenza 1419/01-03/02
02Concessione Edilizia Assentita: La Fata Maria Antonia e Toia Leonardo 15 19/01-03/02
04Concessione Edilizia: Scalici Giuseppe 52 06/03-23/03
05Concessione Edilizia in Sanatoria: Rizzo Rosalia 56 13/03-29/03
06Concessione Edilizia in Sanatoria: Di Lorenzo Emanuele,Ranieri Mattia e Croce Maria 6220/03-05/04
09Concessione Edilizia: Bruno Rosario e Grech Calogero 115 08/05-24/05
10Concessione Edilizia: R.S. costruzioni srl di Scalici Damiano e Rizzuto Giosuè 119 12/05-27/05
11Concessione Edilizia:Gambino Giovanni 123 13/05-28/05
12Concessione Edilizia in Sanatoria assentita: Vassallo Antonietta 12614/05-29/05
13Concessione Edilizia:Sorelle Pomiero snc di Pomiero Maria Grazia 127 14/05-29/05
14Concessione Edilizia: Rallo Alessandra e Lo Bello Silvana 13015/05-30/05
16Concessione Edilizia in Sanatoria:Di Lorenzo Pietro 214 28/07-12/08
17Concessione Edilizia in Sanatoria: Gambino Giovanni 227  10/08-25/08
18Concessione Edilizia:Giambona Maria Caterina 265 11/09-27/09
19Concessione Edilizia in Sanatoria:Mazzola Antonina 268 15/09-30/09
21Concessione Edilizia:Spanò Giuseppe Maria 315 23/10-08/11
22Concessione Edilizia in Sanatoria: Bruno Salvatore 317 27/10-11/11
23Concessione Edilizia in Sanatoria: Bruno Giuseppe e Bruno Rosario 333 07/11-22/11
24Concessione Edilizia in Sanatoria:Fontana Salvatore 338 13/11-29/11
25Concessione Edilizia:Cardinale Angelo 34924/11-09/12
26Concessione Edilizia:Riso Rosaria 351 27/11-13/12
27Concessione Edilizia in Sanatoria: Di Maggio Gabriella 354 30/11-15/12
28Concessione Edilizia: R.S. costruzioni srl di Scalici Damiano 362 09/12-25/12
29Concessione Edilizia:Enia Antonino 374 24/12/09 - 08/01/10

concessione edlizie 2010
C.E n.01 -  Edil  C.P. S.a.s
C.E.S n.02 - Longo Pietro
C.E n.03 -  Enea Orazio
C.E n.04 - Ardizzone Giorgio
C.E. n.05 - Elauto srl
C.E.S n.06 - Giambona Pietro Orazio
07 - NUMERO ANNULLATO
C.E n.08 - Pizzimenti Francesca Rosalia - Pizzimenti Natale
C.E.S n.09 - Avitabile Gaetano
C.E. n.10 - Gulizzi Giuseppe - Gulizzi Provvidenza - Gulizzi Antonino
C.E. n.11 - D'Angelo Giovanni
C.E.S n.12- Arcuri Antonino
C.E.S. n.13 - Sicileas S.p.A
C.E.S. n.14 - Scalici Giovanni
C.E.S. n.15 - Restivo Pietro
C.E.S. n.16 - Roma Bartolo
C.E.S. n.17 - Di Grigoli Salvatore 
C.E.S. n.18 - Mangiardi Enrico 
C.E.S. n.19 - Fortini Maria Carolina,Fortini Carlo e Fortini Caterina
C.E. n.20 -    Prestigiacomo Gaetano
C.E. n.21 -    Scavarelli Giuseppe - Aiello Rosa
C.E.S. n.22 - Giacalone Giuseppe
C.E.S. n.23 - Mutolo Diego
C.E.S. n.24 - Cartiera Imperato s.r.l.
C.E.S. n.25 - Spanò Giuseppa
C.E.V. n.26 - Scalici Giuseppe
C.E.S. n.27 - Ferrara Egidio
 C.E.S. n.28 - Lipani Giuseppe
Concessioni Edlizie 2011
tipologia di concessionenumero e dataintestatario
Concessione edilizia in regime ordinario01 del 11-02-2011Coniglio Emanuele - Billeci Girolama
Concessione edilizia in sanatoria02 del 22-02-2011 D'Arpa Vincenzo
Concessione edilizia in sanatoria03 del 28-02-2011Guagliardito Giuseppe - Ponente Rosa
Concessione edilizia in sanatorian.04 del 18.03.2011Saeli Felice
Concessione edilizia in sanatorian.05 del 29.03.2011Crivello Vincenzo - Crivello Antonia
Concessione edilizia in sanatorian.06 del 31.03.2011Valletta Vincenzo - Valetta Maria Grazia - Valletta Dalia Domenica
Concessione edilizia in sanatorian.07 del 01.04.2011Crivello Vincenzo - Crivello Antonia
Estratto di concessione edilizia assentitan.08 del 23.05.2011Bruno Salvatore - Gradino Anna 
Estratto di concessione edilizian.09 del 25.05.2011 De Franchis Girolamo
Estratto di concessione edilizian.10 del 30.05.2011Billeci Vincenzo - Billeci Leonarda 
Concessione edilizia in sanatorian.11 del 23.06.2011Saturni Giuseppe - Saturni Lidia
Concessione edilizia in sanatorian.12 del 04.07.2011Cataldo Cosima - Cataldo Erasmo
 Concessione edilizia in sanatoria n.13 del 13.07.2011 Di Gricoli Carmelo
 Concessione edilizia in sanatoria n.14 del 13.07.2011 Mannino Maria Concetta e Crisci Francesco
 Estratto di concessione edilizia n.15 del 13.07.2011Toia Francesco
Estratto di concessione edilizia n.16 del 13.09.2011Favatella Maurizio e Occhipinti Margherita
Concessione edilizia in sanatoria n.17 del 26.09.2011Cottone Giuseppe e Mineo Rosaria 
Concessione edilizia in sanatorian.18 del 30.09.2011Graziano Salvatore
Concessione edilizia in sanatoria n.19 del 30.09.2011Gandolfo Antonina e Marciante Antonio
Concessione edilizia in sanatorian.20 del 06.10.2011Pitasi Salvatore e Castrofilippo Rosalia
Estratto di concessione edilizian.21 del 17.10.2011 Scala Antonio e Aiello Rosa Maria
Concessione edilizia in sanatorian.22 del 26.10.2011 Russo Carmela
 Estratto di concessione edilizian.23 del 17.11.2011Oliveri Nicola, Oliveri Francesco e Oliveri Angelo
 Estratto di concessione edilizian.24 del 23.11.2011Rubino Anna
Estratto di concessione edilizian.25 del 02.12.2011 Longo Pietro 
Concessione edilizia in sanatorian.26 del 29.12.2011Omer Officine Meccaniche Russello s.r.l. - Russello Vincenza - BF di Barbera Concettina & s.n.c.
Concessioni Edilizie 2012
N° Ord Data di PubblicazioneNatura dell'AttoAutorità che lo ha emanatoPeriodo di Pubblicazione
0125/01/2012Estratto di concessione edilizia  n.01 del 23.01.2012 da rilasciare ai sig.ri
Cataldo Cosima e Cataldo Erasmo
III Settore - Tecnico - Urbanistico25/01 - 09/02/12
0225/01/2012Estratto di concessione edilizia  sanatoria in n.02 del 25.01.2012 da rilasciare ai sig.ri Piran Luigi e Toia Maria ConcettaIII Settore - Tecnico - Urbanistico25/01 - 09/02/12
0325/01/2012Estratto di concessione edilizia  n.03 del 25.01.2012 da rilasciare alla ditta
"Palermitana Forni di Prestigiacomo Antonino".
III Settore - Tecnico - Urbanistico25/01 - 09/02/12
 04 29/02/2012Estratto di concessione edilizia in sanatoria n.04 del 29.02.2012 da rilasciare ai sig.ri Lucido Teresa, Minafò Grazia Maria, Minafò Giuseppa, Minafò Rosanna e Minafò Gioacchino.III Settore - Tecnico - Urbanistico 29/02 - 15/03/12
 05 27/03/2012Estratto di concessione edilizia in sanatoria n.05 del 26.03.2012 da rilasciare ai sig.ri: Battaglia Francesca e ai figli Puccio Giuseppe, Puccio Orazio, Puccio Cesare e Puccio Maria.III Settore - Tecnico - Urbanistico27/03 - 11/04/12
 06 24/04/2012Estratto di concessione edilizia in sanatoria n.06 del 24.04.2012 da rilasciare ai sig.ri: Cataldo Cosima, Cataldo Erasmo, Vassallo Mariano,Vassallo Rosalia e Mannino Maria Concetta . III Settore - Tecnico - Urbanistico 24/04 - 09/05/12
 07 24/04/2012Diniego di concessione in sanatoria n.07 del 23.04.2012 ai sig.ri Bellis Ernesta, Caruso Daniele e Caruso Daniele.     III Settore - Tecnico - Urbanistico 24/04 - 09/05/12
 08 24/04/2012Diniego di concessione in sanatoria n.08 del 24.04.2012 al sig. Tumminello Maurizio   III Settore - Tecnico - Urbanistico 24/04 - 09/05/12
 09 14/06/2012Estratto di concessione edilizia in sanatoria n.09 del 13.06.2012 da rilasciare al sig. Evola Antonino. III Settore - Tecnico - Urbanistico14/06 - 29/06/12
 1025/06/2012Estratto di concessione edilizia in sanatoria n.10 del 27.06.2012 da rilasciare al sig. Enea Francesco.III Settore - Tecnico - Urbanistico 28/06 - 13/07/12
 1125/06/2012  Estratto di concessione edilizia in sanatoria n.11 del 27.06.2012 da rilasciare ai sig.ri Pace Maurizio e Di Blasi Franca. III Settore - Tecnico - Urbanistico 28/06 - 13/07/12  
 12 24/07/2012Provvedimento n. 12 del 13/07/2012
di decadenza della concessione edilizia n. 01/2010 intestata alla EDIL C.P. di Puglisi
Baldassare & C. S.a.s.
 III Settore - Tecnico - Urbanistico24/07 - 08/08/12
 13 24/07/2012Estratto di concessione edilizia di variante n.13 del 23.07.2012 da rilasciare ai sig.ri Oliveri Nicola, Oliveri Francesco e Oliveri Angelo. III Settore - Tecnico - Urbanistico 24/07 - 08/08/12
 14  01/08/2012Estratto di concessione edilizia in sanatoria n.14 del 01.08.2012 da rilasciare alla sig.ra Billeci Maria Antonietta.  III Settore - Tecnico - Urbanistico01/08 - 16/08/12 
 15  03/08/2012Provvedimento n. 15 del 03/08/2012di decadenza della concessione edilizia n. 02/2009 intestata al Sig. Toia Giuseppe

 
  III Settore - Tecnico - Urbanistico  03/08 - 18/08/12 
 16 29/08/2012Estratto di concessione edilizia in sanatoria n.16 del 29.08.2012 da rilasciare ai sigg.ri Scala Venera, Cataldo Orazio Enrico e Cataldo Maria.III Settore - Tecnico - Urbanistico 29/08 - 13/09/12  
 17 18/09/2012Estratto di concessione edilizia n.17 del 17.09.2012 da rilasciare alla sig.ra Licata Maria  III Settore - Tecnico - Urbanistico 18/09 - 03/10/12
 18 19/09/2012Provvedimento n. 18 del 19/09/2012 di annullamento della concessione edilizia in sanatoria n.05 del 29/03/2011 intestata al Sig. Crivello Vincenzo.  III Settore - Tecnico - Urbanistico  19/09 - 04/10/12
 19 19/09/2012Provvedimento n. 19 del 19/09/2012 di annullamento della concessione edilizia in sanatoria n.07 del 01/04/2011 intestata al Sig. Crivello Vincenzo.III Settore - Tecnico - Urbanistico19/09 - 04/10/12
 20 25/09/2012Diniego n.20 del 25/09/2012 alle istanze  prot. n.8457/11 e prot. n.20353/11 della ditta “Carini Costruzioni srl” di Altadonna Giuseppe e del Sig. Castellese Giuseppe.  III Settore - Tecnico - Urbanistico 25/09 - 10/10/12
 2125/09/2012 Diniego n.21 del 25/09/2012 all' istanza    prot. n.14956/11 del Sig. Aiello Giuseppe e della  Sig.ra Giambona Rita.  III Settore - Tecnico - Urbanistico25/09 - 10/10/12 
 22 03/12/2012Estratto di concessione edilizia n.22 del 29.11.2012 da rilasciare alla sig.ra Mannino Antonella III Settore - Tecnico - Urbanistico03/12 - 18/12/12
CONCESSIONI EDILIZIE 2013

N. AlboData Inizio Pubb.Data Fine Pubb.N.attoData attoOggettoFile
2518/01/201302/02/2013atto n.114/01/2013Avviso pubblicazione per estratto di concessione edilizia n.01/ 2013 a nome di coniugi Pizzimenti Francesca Rosalia e Vassallo Filippo.25.13 conc. ed. n.1 - utc
 33 24/01/201308/02/2013 atto n.223/01/2013 Provvedimento di decadenza della concessione edilizia   assentita n.10/2011 a nome di Billeci Vincenzo e Billeci Leonarda 33.13 provv. n.2 - utc.pdf  
19004/03/2013  19/03/2013  atto n.327/02/2013  Provvedimento di decadenza della concessione edilizia n.04/2009 a nome di Scalici Giuseppe. 190.13 provv. n.3 - utc 
 19104/03/201319/03/2013  atto n.4  27/02/2013  Concessione edilizia n. 04 del 27/02/13 a nome di De Franchis Girolamo.  (Rinnovo
C.E. n. 09/11)  
191.13 conc. ed. n.4 - utc 
 19204/03/201319/03/2013atto n.5  27/02/2013Provvedimento di decadenza di concessione edilizia n.11/2010 a nome di D'Angelo Giovanni.192.13 provv. n.5 - utc
 20211/03/2013  26/03/2013  atto n.6  07/03/2013  Provvedimento di diniego a nome di Lucchesi Giuseppa. 202.13 diniego n.6 - utc 
 20311/03/2013  26/03/2013  atto n.7  07/03/2013  Concessione edilizia a nome del Consorzio Stabile SIS per l’esecuzione delle opere idrauliche previste nel progetto “Risoluzione interferenze idrauliche Isola delle Femmine” 203.13 conc. ed. n.7 - utc  
27229/03/2013  13/04/2013  atto n.8  27/03/2013  Concessione edilizia n. 08 del 27/03/13 a nome di Enea Rocco, Enea Anna ed Enea Domenica. 272.13 conc. ed. n.8 - utc  
27329/03/201313/04/2013atto n.9  27/03/2013  Concessione edilizia n. 09 del 27/03/13 a nome di Gradino Simone e Puccio Rosa 273.13 conc. ed. n.9 - utc
 277 05/04/201320/04/2013 atto n.1004/04/2013 
Concessione edilizia n. 10 del 04/04/13 a nome di Bertozzino Rosario e Mantia Berta.  
277.13 conc. ed. n.10 - utc 
358 10/05/2013 25/05/2013atto n.11 06/05/2013  Provvedimento n.11 di proroga della concessione edilizia n.18/2008 a nome di Muratore Giuseppe, Falletta Diega e Campisi Carmela.  358.13 provv. n.11 - utc  
42505/06/2013 20/05/2013 atto n.12 31/05/2013  Concessione edilizia n. 12 del 31/05/13 a nome di Enea Rocco, Enea Anna e Enea Domenica.  425.13 conc. ed. n.12 - utc  
42605/06/2013 20/05/2013 atto n.1331/05/2013Concessione edilizia n. 13 del 31/05/13 a nome di Billeci Teresa, Gambino Salvatore e Gambino Maria Silvia.  426.13 conc. ed. n.13 - utc  
 45613/06/201328/06/2013atto n.12 31/05/2013  Ripubblicazione concessione edilizia n. 12 del 31/05/13 a nome di Scalici Giuseppe. Errata Corrige nota prot.8142 del 07/06/13.  456.13 ripubblicaz. conc.ed. n.12 - utc

456.13 Errata Corrigeconc.edil. n.12 - utc 
 45713/06/2013  28/06/2013atto n.14 06/06/2013  Provvedimento di decadenza concessione edilizia n. 14 del 06/06/13 a nome di Caruso Claudio.  457.13 provv. n.14 utc.pdf  
 53203/07/2013 18/07/2013 atto n.15  03/07/2013  Concessione edilizia n. 15 del 03/07/13 a nome di La Monica Carmelo e Butera Rosa  532.13 conc. ed. n.15 - utc 
 55018/07/2013 02/08/2013atto n.16 12/07/2013Concessione edilizia in sanatoria n. 16 del 12/07/13 a nome di Aiello Emilia e Palazzotto Erasmo.  550.13 conc. ed. n.16 - utc  
 65822/08/201306/09/2013 atto n.17  09/08/2013Concessione edilizia n. 17 del 09/08/13 a nome di Siino Giuseppe e Arana Sandra.  658.13 conc. ed. n.17 - utc  
 720 19/09/201304/10/2013 atto n.18  18/09/2013 Concessione edilizia in sanatoria n. 18 del 18/09/13 a nome di Isabella Notabartolo.  720.13 conc.ed. n.18 - utc  
 831 24/10/2013 08/11/2013 atto n.1918/10/2013 Concessione edilizia n. 19 del 18/10/13 a nome di Lo Iacono Alessandro e Coppola Francesco   831.13 conc.ed. n.19 - utc.pdf